La salute psicologica è un bene fondamentale

La salute psicologica è un bene fondamentale

11 apr 2021
Lo psicologo di base, proposta di Volt
Locandina psicologo base

Durante una riunione della commissione sanità di Bologna, il team di psicologi della Ausl locale ha evidenziato come da febbraio stiano nuovamente aumentando, in maniera esponenziale, le richieste di supporto psicologico per chi sta in quarantena e per chi ha a che fare con la pandemia da vicino, ovvero gli ammalati, i loro familiari e gli operatori sanitari.

Secondo la psicoterapeuta Alessandra Mancaruso, del team unità complessa di psicologia territoriale, da marzo 2020 il team psicologi dell'Ausl ha ricevuto 600 richieste di intervento, fornito 400 contatti ed eseguito 780 prestazioni.

Ansia, incertezza, senso di impotenza, sconforto, senso di colpa, vergogna, sono solo alcuni dei sintomi provati da chi è stato ricoverato per il Covid-19 o si è ritrovato in quarantena oppure ha assistito i propri cari ammalati. Sintomi che sono spesso associati alla paura e alla sensazione di tensione perenne derivante dalla pandemia.

Volt Italia e Volt Bologna da anni propongono la figura dello psicologo di base, da affiancare al medico di base, per curare non solo il benessere fisico ma anche quello psicologico delle persone.

La salute psicologica è un bene fondamentale, che noi vogliamo proteggere al pari di tutte le altri componenti del benessere quotidiano, per una sanità pubblica che rimetta al centro le persone.